Archivio Mensile: novembre 2016

Rendita catastale : cos’è e come si calcola

come calcolare la rendita catastale

Cos’è la rendita catastale ? La rendita catastale è la base per determinare il valore catastale di un immobile ai fini del calcolo imu e viene viene definita sulla base di due elementi: 1. Dimensione dell’immobile: ovvero numero dei vani, la superficie e la volumetria 2. Estimo: la tariffa di estimo è relativa alla zona […]

Conto termico 2.0 aggiornato il contatore GSE

conto termico

Conto Termico 2.0 aggiornato il Contatore al 1° novembre 2016 Il Contatore del Conto Termico è lo strumento che permette di visualizzare sul portale del GSE i dati relativi agli incentivi riconosciuti ai sensi del D.M. 28/12/12 (“Conto Termico”) agli interventi di piccole dimensioni per il miglioramento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia […]

Detrazione fiscale 65 : le FAQ aggiornate dell’ENEA

detrazione fiscale 65

FAQ ENEA detrazione fiscale 65 % Tra le novità introdotte dalla legge di Stabilità 2016 c’è la proroga a tutto il 2016 della detrazione fiscale 65 % per gli interventi di efficienza energetica negli edifici. L’incentivo, inoltre, è esteso anche a nuove tipologie di intervento, ossia alle spese sostenute per l’acquisto, l’installazione e la messa […]

Attestato di prestazione energetica : la guida definitiva

attestato di prestazione energetica

Qual è l’utilità dell’ attestato di prestazione energetica ? L’ attestato di prestazione energetica, ( anche chiamato APE ), è un documento divenuto obbligatorio per i proprietari di immobili che intendono vendere o locare gli stessi. È quindi importante fare chiarezza su alcuni punti fondamentali riguardanti questo obbligo da assolvere. L’APE ha sostituito, a partire […]

Efficienza energetica ENEA : la guida per consumare meno

efficienza energetica

Efficienza energetica Enea, dal 15 ottobre al via il riscaldamento in molti Comuni d’Italia. Zone climatiche ENEA e date di accensione e spegnimento Efficienza energetica . Per 4.300 Comuni della zona climatica E (che comprende grandi città come Milano, Torino, Bologna e Venezia), dal 15 ottobre 2016 è possibile l’utilizzo del riscaldamento. Per l’occasione Enea ha messo […]